Fondazione S. Maria in Valvendra

PERCHE' UNA "FONDAZIONE SANTA MARIA IN VALVENDRA"?
 
La "Fondazione Santa Maria in Valvendra", istituita dal Comune di Lovere nel 2005, ha per scopo la ristrutturazione e la gestione del patrimonio storico-artistico della Basilica e di tutte le attività ad essa connesse.
 
Santa Maria in Valvendra, chiesa parrocchiale, è per Lovere e per i suoi cittadini non solo sede per l'esercizio del culto religioso, ma anche un bene di interesse artistico, la cui notorietà attira molti turisti.
 
Considerata fra i più notevoli esempi di architettura del Rinascimento in Lombardia, è stata costruita fra gli anni 1473 e 1483.

La Fondazione è amministrata da un consiglio di amministrazione nominato dal Comune di Lovere, proprietario della Basilica, e dalla Parrocchia, che utilizza il bene.
 
Gli amministratori hanno come unico ed esclusivo impegno la promozione di interventi finalizzati al ripristino, alla conservazione, al restauro e alla ristrutturazione del patrimonio della Basilica stessa ed anche di altri beni storici e artistici.




CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE (membri nominati con deliberazione del Consiglio comunale n. 44 del 25.11.2014):
Luigino Ruffini membro di maggioranza
Ezechia Baldassari membro di maggioranza
Luigi Barcella membro di maggioranza
Federica Forcella membro di maggioranza
Michele Soardi membro di maggioranza
Nicoletta Castellani membro di maggioranza
Marco Vedrietti membro di minoranza
Ivo Filosi membro di minoranza