BANDO EMERGENZA ABITATIVA ALTO SEBINO

Si comunica che, sino al 29 settembre 2017, è possibile presentare domanda per accedere al bandoSi comunica che, sino al 29 settembre 2017, sarà possibile presentare domanda per accedere al bando "Emergenza abitativa 2017 - ambito territoriale Alto Sebino" indetto dalla Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi.
 

DESTINATARI
- Famiglie con morosità incolpevole ridotta (3.000,00 euro), che non abbiano uno sfratto in corso, in locazione sul libero mercato (MISURA 2 della DGR6465/2017);
- famiglie in locazione sul libero mercato il cui reddito provenga esclusivamente da pensione, in grave disagio economico, o in condizione di particolare vulnerabilità, ove la spesa per la locazione con continuità rappresenta un onere eccessivo (il requisito si verifica se la spesa per il canone è superiore al 30 % del reddito) (MISURA 4 della DGR6465/2017).
 
 
REQUISITI PER L'AMMISSIONE
- essere titolari per l’anno 2017 di contratti di affitto validi e registrati per immobili siti in uno dei 10 comuni dell’Ambito e che prevedano un canone di locazione non superiore ad € 6.000,00 annui;
- in caso di cittadinanza extra U.E. il richiedente deve essere in possesso di carta di soggiorno o permesso di soggiorno di lunga durata CE;
- residenza da almeno 5 anni in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
- non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
- non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
- ISEE inferiore o uguale a € 15.000,00.
 
Inoltre per accedere alla MISURA 2 della DGR6465/2017:
a) Morosità incolpevole (*1) accertata in fase iniziale (fino a € 3.000,00). Non concorrono al calcolo della morosità le spese per le utenze e le spese condominiali;
b) sono esclusi i soggetti titolari di contratti d’affitto con patto di futura vendita.
 
Inoltre per accedere alla MISURA 4 della DGR6465/2017:
a) non essere titolari di contratti d’affitto con patto di futura vendita;
b) avere un reddito proveniente esclusivamente da pensione;
c) spesa per il canone di affitto pari o superiore al 30 % del reddito.
 
 
DOCUMENTI NECESSARI DA ALLEGARE O PREDISPORRE PRIMA DELLA DOMANDA
- Copia carta d’identità richiedente e del titolaredel contratto d’affitto se diverso dal richiedente;
- in caso di cittadinanza extra U.E. carta di soggiorno o permesso di soggiorno di lunga durata CE;
- DSU e attestazione ISEE in corso di validità;
- contratto d’affitto registrato;
- tutta la documentazione richiesta dall’assistente sociale per poter consentire lo svolgimentodella valutazione necessaria;
- documenti comprovanti le cause della situazione di morosità incolpevole e/o documenti comprovanti i mancati versamenti del canone di locazione (solleciti, diffide, ...).
 
 
VALORE DEL CONTRIBUTO
Il contributo avrà un valore massimo di euro 1.500,00 e sarà erogato direttamente al proprietario dell’alloggio.
 
 
TEMPI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande andranno presentate dal 01.09.2017 al 29.09.2017 ore 12.00 all’Assistente sociale del Comune di Lovere (1° piano del palazzo municipale, il mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 11.30) o presso la sede dei servizi sociali dell’Ambito Alto Sebino in via del Cantiere n. 4 a Lovere.

 

Per SCARICARE il MODELLO per la presentazione della domanda clicca QUI