Il Canone Unico Patrimoniale, istituito dal 01/01/2021, sostituisce la COSAP e l'Imposta comunale sulla pubblicità

Come previsto dalla legge 160/2019, dal 1° gennaio 2021 è istituito dai Comuni, dalle Province e dalle Città metropolitane il Canone Unico Patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria.

Il nuovo Canone Unico sostituisce il Canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP) e l’Imposta comunale sulla pubblicità (ICP), il diritto sulle pubbliche affissioni.

 

Le TARIFFE per l'anno 2021, approvate con deliberazione della Giunta comunale n. 32 del 16/03/2021, sono state confermate per l'anno 2022.
 
 
Si informa che la Giunta comunale, con propria deliberazione n. 48 del 19 aprile 2022, ha stabilito il differimento dei termini di versamento del Canone Unico Patrimoniale nel modo seguente:
- termine per il versamento del canone componente occupazione di suolo pubblico in forma permanente da parte dei pubblici esercizi e degli operatori del commercio su aree pubbliche (posteggi mercato e fuori mercato): 30/06/2022, con eventuale versamento rateale: 1^ rata 30/06/2022, 2^ rata 30/09/2022;
- termine per il versamento del canone componente pubblicità (esposizioni pubblicitarie in forma permanente): 30/09/2022.
 
 
 
Modalità di pagamento:
Esclusivamente tramite pagoPA.


 

Occupazione suolo pubblico
Sono tenuti a chiedere l’autorizzazione e a pagare il Canone tutti coloro che occupano in modo permanente o temporaneo una parte di suolo, soprassuolo o sottosuolo o spazio pubblico, appartenente cioè al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune.

Le occupazioni di suolo pubblico permanenti sono quelle a carattere stabile (durata minima un anno) che non necessitano di rinnovo annuale e per le quali il pagamento del canone di titolarità, ad esclusione del primo anno in cui viene effettuato contestualmente al rilascio dell'autorizzazione, deve essere effettuato entro il 31 gennaio di ciascun anno a partire dal 2022. Devono essere sempre autorizzate con un'apposita concessione - provvedimento che consente l'occupazione, stabilisce i diritti e gli obblighi del concessionario e determina il canone. L'autorizzazione è necessaria anche in caso di occupazioni esenti dal canone di concessione.

Le occupazioni di suolo pubblico temporanee sono quelle di durata inferiore all’anno e che comunque non sono caratterizzate dalla disponibilità indiscriminata e continuativa dell’area.
 
Accedi alla modulistica per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche
 
 
 
Pubbliche affissioni
Dal 01/04/2022 il servizio pubbliche affissioni è affidato alla Società San Marco S.p.A.
  • punto di recapito sul territorio: M.P. Partners S.a.s. di Martinelli Nicola & C., via Nazionale n. 107 - Costa Volpino
  • giorno di uscita: giovedì
  • prenotazioni: e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | t. 035-4876251 | t. 333-3671882 (Stefania)
 
 
Installazione mezzi pubblicitari
L'Ufficio Commercio si occupa della gestione delle autorizzazioni all'esposizione di mezzi e impianti pubblicitari e dei conseguenti aspetti tributari (dichiarazione di inizio e fine esposizione, conteggio del canone, accertamento e controlli sul corretto assolvimento degli adempimenti).

 


Scarica il REGOLAMENTO / la MODULISTICA del Canone Unico Patrimoniale.

 

 
Per maggiori informazioni:
Ufficio Commercio
tel. 035.983623 - interno 6 | 035-983710
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
e-mail PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.