CAMPAGNA PER LA SENSIBILIZZAZIONE ALL'IGIENE E AL DECORO URBANO

Non farmi vergognare. Pulisci tu, grazie!L’Amministrazione comunale ha deciso di dare il via ad una nuova campagna di sensibilizzazione sul decoro urbano e l’igiene pubblica per contrastare un fenomeno purtroppo ancora diffuso nella nostra cittadina, che non può più essere considerato accettabile, soprattutto con l’approssimarsi della stagione turistica. Si tratta della mancata rimozione, da parte di alcuni proprietari di cani, delle deiezioni dei propri animali su suolo pubblico (strade, marciapiedi, parchi, aree attrezzate per bambini ecc.). Deiezioni che, secondo le regole del vivere comune, devono essere depositate nei contenitori dei rifiuti solidi urbani dislocati sul territorio comunale in appositi involucri o nei sacchetti gratuiti disponibili presso i punti di distribuzione a tal fine individuati.

Come da ordinanza n. 97/2010, nelle aree pubbliche ed in quelle di uso pubblico o aperte al pubblico il proprietario/detentore/conduttore di cani (salvo eccezioni previste per legge) deve obbligatoriamente:
• tenere sempre al guinzaglio l’animale ad una misura non superiore a 1,50 metri;
• portare con sé una museruola da applicare all’animale in caso di necessità o se previsto dalle leggi in vigore;
• avere con sé idoneo materiale/strumento per la raccolta delle deiezioni del proprio animale (paletta o altra idonea attrezzatura e involucri impermeabili) che deve essere esibito a richiesta degli agenti addetti al controllo;
• impedire che gli animali calpestino o soddisfino i bisogni fisiologici sulle aree verdi delle aiuole.

I trasgressori saranno puniti con sanzioni amministrative da un minimo di € 80 ad una massimo di € 480.


"Se sei un mio amico, aiutami ad educare il mio padrone.
Io gli voglio tanto bene ma mi vergogno di lui quando abbandona i miei bisogni sul marciapiede o nell’erba dove giocano i bambini.
Aiutami! Partecipa anche tu alla campagna di sensibilizzazione dei proprietari dei cani"