SCADENZA 2^ RATA IMU-TASI

Avviso ai contribuenti: lunedì 16 dicembre 2019 scadrà la seconda rata delle imposte Imu-Tasi.  L'Ufficio ICI - IMU (2° piano della sede comunale) è a disposizione dei contribuenti per il calcolo, la stampa e la predisposizione del modello di pagamento F24 negli orari di apertura al pubblico. Si ricorda che lunedì 16 dicembre 2019 scadrà la seconda rata delle imposte Imu-Tasi.
 
L'Ufficio ICI - IMU (2° piano della sede comunale) è a disposizione dei contribuenti per il calcolo, la stampa e la predisposizione del modello di pagamento F24 negli orari di apertura al pubblico.
 

Leggi tutto: SCADENZA 2^ RATA IMU-TASI

CASE POPOLARI: DOMANDE ENTRO IL 31/12/2019

Si informa che dalle ore 09:00 di lunedì 25 novembre alle ore 12:00 di martedì 31 dicembre 2019 sarà possibile presentare domanda per l’assegnazione di unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici disponibili nei Comuni di Castro, Costa Volpino, Lovere e Sovere e di proprietà dei medesimi Comuni e dell'ALER di Bergamo/Lecco/Sondrio. La domanda va compilata dal richiedente esclusivamente in modalità telematica accedendo alla piattaforma per la gestione dei servizi abitativi di Regione Lombardia raggiungibile al link www.serviziabitativi.servizirl.it.Si informa che dalle ore 09:00 di lunedì 25 novembre alle ore 12:00 di martedì 31 dicembre 2019 sarà possibile presentare domanda per l’assegnazione di unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici disponibili nei Comuni di Castro, Costa Volpino, Lovere e Sovere e di proprietà dei medesimi Comuni e dell'ALER di Bergamo/Lecco/Sondrio.
 
 
Requisiti di partecipazione ed accesso all'avviso
Possono presentare domanda i soggetti in possesso dei requisiti di cittadinanza, residenza, situazione economica, abitativa e familiare specificati nell’art. 7 del Regolamento regionale n. 4 del 4 agosto 2017, come indicato nell’avviso pubblico. Non potranno presentare domanda i nuclei familiari con indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) superiore ad € 16.000,00.
 
 
Modalità presentazione della domanda
La domanda va compilata dal richiedente esclusivamente in modalità telematica accedendo alla piattaforma per la gestione dei servizi abitativi di Regione Lombardia raggiungibile al link www.serviziabitativi.servizirl.it.
 
La domanda può essere compilata on line autonomamente oppure con l’assistenza di un operatore, previo appuntamento telefonico al numero 035/983896 interno 20 nei giorni di lunedì (9.00-12.00) e martedì (14.30-17.30)

La responsabilità delle dichiarazioni effettuate nella domanda è sempre e comunque personale sia nel caso che la domanda venga compilata autonomamente sia nel caso che venga compilata con l’assistenza dell’operatore.

 
Postazioni telematiche dedicate
Sarà inoltre possibile utilizzare le seguenti postazioni non assistite:
- n. 1 postazione presso la sede della biblioteca comunale di Lovere - sita in Via del Cantiere (zona porto turistico Cornasola) - dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00;
- n. 1 postazione presso la sede della biblioteca comunale di Costa Volpino - sita in Via Sant'Antonio n. 8 - preferibilmente il mattino dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30;
- n. 1 postazione presso la sede della biblioteca comunale di Sovere - sita in Via S. Gregorio n. 35 - dal lunedì al venerdì dalle 14,30 alle 18,30.
 
Le postazioni non assistite sono a disposizione dell'utente che dovrà inserire i dati e gestire la propria pratica online in totale autonomia e responsabilità.
 
 
Scarica:
 

BANDO ''EMERGENZA ABITATIVA 2019''

E' stato approvato il Bando ''Emergenza abitativa 2019'' che individua tre misure rivolte ai cittadini del territorio dell’Ambito Alto Sebino: 1. famiglie con morosità incolpevole ridotta che non abbiano uno sfratto in corso, in locazione sul libero mercato; 2. famiglie in locazione sul libero mercato il cui reddito provenga esclusivamente da pensione, in grave disagio economico, o in condizione di particolare vulnerabilità, ove la spesa per la locazione con continuità rappresenta un onere eccessivo (il requisito si verifica se la spesa per il canone è superiore al 30% del reddito); 3. famiglie che hanno alloggio di proprietà “all’asta” a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali. Le domande andranno presentate dal 28/10/2019 al 31/10/2020 all’Assistente sociale del proprio comune di residenza o presso la sede dei servizi sociali dell’Ambito Alto Sebino in via del Cantiere n. 4 a Lovere (BG).
E' stato approvato il Bando "Emergenza abitativa 2019" che individua tre misure rivolte ai cittadini del territorio dell’Ambito Alto Sebino:
 
1. famiglie con morosità incolpevole ridotta che non abbiano uno sfratto in corso, in locazione sul libero mercato (Misura n° 2 DGR 2065/2019);
 
2. famiglie in locazione sul libero mercato il cui reddito provenga esclusivamente da pensione, in grave disagio economico, o in condizione di particolare vulnerabilità, ove la spesa per la locazione con continuità rappresenta un onere eccessivo (il requisito si verifica se la spesa per il canone è superiore al 30% del reddito) (Misura n°4 DGR 2065/2019);
 
3. famiglie che hanno alloggio di proprietà “all’asta” a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali (Misura n°3 DGR 2065/2019).
 
 
DESTINATARI (dall'art. 2 del bando)
Sono potenziali destinatari delle azioni previste nel presente bando tutte le persone e le famiglie residenti in uno dei comuni dell’Ambito Distrettuale Alto Sebino (Bossico, Castro, Costa Volpino, Fonteno, Lovere, Pianico, Riva di Solto, Rogno, Solto Collina, Sovere), residenti in Regione Lombardia da almeno 5 anni, anche non continuativi, titolari per l’anno 2019 di contratti di affitto validi e registrati per immobili siti in uno dei 10 comuni dell’Ambito e che prevedano un canone di locazione non superiore ad € 8.000,00 annui.
In caso di cittadinanza extra UE il richiedente deve essere in possesso di carta di soggiorno o permesso di soggiorno di lunga durata CE .
 
 
FINALITA': sostenere i nuclei familiari in disagio economico perché possano mantenere l’alloggio in locazione.
 
 
REQUISITI DI AMMISSIONE COMUNI ALLE MISURE OGGETTO DEL BANDO (*):
- In caso di cittadinanza extra U.E. il richiedente deve essere in possesso di carta di soggiorno o permesso di soggiorno di lunga durata CE.
- Residenza da almeno 5 anni, anche non continuativi, in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
- non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
- non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
- ISEE inferiore o uguale a 15.000,00 (misura n° 2 e misura n° 4);
- ISEE inferiore o uguale a 26.000,00 (misura n° 3);
- essere titolari per l’anno 2019/2020 di contratti di affitto validi e registrati per immobili siti in uno dei 10 comuni dell’Ambito e che prevedano un canone di locazione non superiore ad € 8.000,00 annui (misure n° 2 e n° 4).
 
(*) Ogni misura prevede altri requisiti di ammissione, indicati nel bando completo.
 
 
EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO
Per le misure n° 2 e n° 4 il contributo sarà erogato direttamente al proprietario dell’alloggio.
 
 
QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA? (art. 6 del bando)
Le domande andranno presentate dal 28/10/2019 al 31/10/2020 all’Assistente sociale del proprio comune di residenza o presso la sede dei servizi sociali dell’Ambito Alto Sebino in via del Cantiere n. 4 a Lovere (BG).
 
 
DOCUMENTI NECESSARI DA ALLEGARE O PREDISPORRE PRIMA DELLA DOMANDA
- copia carta d’identità richiedente e del titolare del contratto d’affitto se diverso dal richiedente;
- in caso di cittadinanza extra U.E. carta di soggiorno o permesso di soggiorno di lunga durata CE;
- DSU e attestazione ISEE in corso di validità;
- contratto d’affitto registrato;
- tutta la documentazione richiesta dall’assistente sociale per poter consentire lo svolgimento della valutazione necessaria;
- documenti comprovanti le cause della situazione di morosità incolpevole e/o documenti comprovanti i mancati versamenti del canone di locazione (solleciti, diffide, …);
- dichiarazione di incolpevolezza rispetto al mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali.
 
 
VERIFICA DEI REQUISITI DI ACCESSO E VALUTAZIONE DELLE DOMANDE (dall'art. 8 del bando)
La verifica dei requisiti e la formulazione dell’ipotesi progettuale, intesa anche come presa di accordi preliminari con il richiedente e il locatore, verrà effettuata dall’Assistente sociale del servizio sociale professionale che provvederà alla fase istruttoria.
 
 
SCARICA in formato pdf:
 
 
PER MAGGIORI INFORMAZIONI
tel. 035 983623 - int. 5
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

CHIUSURA CIMITERO PER ESTUMULAZIONI

Per consentire lo svolgimento delle operazioni di estumulazioni, il cimitero comunale resterà chiuso per l'intera giornata mercoledì 4 dicembre 2019.Si comunica che, per consentire lo svolgimento delle operazioni di estumulazioni, il cimitero comunale resterà chiuso per l'intera giornata mercoledì 4 dicembre 2019.

Per informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio Servizi cimiteriali del Comune di Lovere durante gli orari di apertura al pubblico oppure telefonare al numero 035-983623 - int. 2.

18/11: SOSPENSIONE TEMPORANEA EROGAZIONE ACQUA IN VIA DONIZETTI

Lunedì 18 novembre 2019 l'erogazione dell'acqua sarà temporaneamente sospesa dalle ore 08:00 alle ore 09:30 in via Donizetti dal civico 5 al civico 6.Uniacque S.p.A. rende noto che, per consentire i lavori di manutenzione dell'acquedotto, lunedì 18 novembre 2019 l'erogazione dell'acqua sarà temporaneamente sospesa in via Donizetti dal civico 5 al civico 6 dalle ore 08:00 alle ore 09:30.
 
Si ricorda che, per richieste di intervento urgenti, è sempre attivo 24 ore su 24, festivi compresi, il numero verde 800 123 955.
 
 
Per maggiori informazioni:
Uniacque S.p.a.
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sito internet: www.uniacque.bg.it