30/9: CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE

ll Consiglio comunale è convocato dal Sindaco Alex Pennacchio in seduta ordinaria in prima convocazione per il giorno lunedì 30 settembre 2019 alle ore 20:30 presso la sede comunale ll Consiglio comunale è convocato dal Sindaco Alex Pennacchio in seduta ordinaria in prima convocazione per il giorno lunedì 30 settembre 2019 alle ore 20:30 presso la sede comunale per la trattazione del sotto riportato:

 

ORDINE DEL GIORNO
 

1. DISCUSSIONE INTERPELLANZE.

2. ESERCIZIO FINANZIARIO 2019 - VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2019-2021 N. 5.

3. APPROVAZIONE BILANCIO CONSOLIDATO DELL’ESERCIZIO 2018 - ART. 11BIS DEL D.LGS 118/2011.

4. AFFIDAMENTO DIRETTO DEI SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE ALLA SOCIETÀ PARTECIPATA VAL CAVALLINA SERVIZI SRL FINO AL 30.09.2027.

5. FONDAZIONE “ACCADEMIA DI BELLE ARTI TADINI ONLUS” DI LOVERE - NOMINA DI SPETTANZA COMUNALE DEI COMPONENTI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL’ART. 6 DELLO STATUTO.

CONTRIBUTI E AGEVOLAZIONI PER IL RECUPERO DI FACCIATE DI EDIFICI NEL CENTRO STORICO

Aperto un bando per l'erogazione di contributi ed agevolazioni finalizzati al recupero delle facciate degli edifici di proprietà privata prospicienti spazi pubblici ricadenti nel centro storico di Lovere nelle vie interessate dai lavori di riqualificazione e creazione del ''Cammino delle Sante''.
Avviso del 26 novembre 2019
 
Si porta a conoscenza della cittadinanza che, a seguito di emissione determinazione n. 15 DTGT del 26.11.2019, sono stati riaperti i termini previsti dal bando di cui all’oggetto esclusivamente per gli interventi su fabbricati siti in via Rose. Restano inalterate le modalità di presentazione delle richieste di contributo previste e indicate nel bando precedentemente emesso.
 
Le domande, complete della documentazione necessaria, dovranno essere depositate entro le ore 12.00 del  3 dicembre 2019 presso l’Ufficio Protocollo del Comune oppure inviate tramite posta certificata all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
 
 
 
 
 
PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Ufficio tecnico - Area Gestione Territorio
II piano del Palazzo municipale
tel. e fax. 035-983616
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Responsabile del procedimento: arch. Franco Bonfadini

 

_______________ _______________ _______________ _______________
 
 
 
L'Amministrazione comunale ha attivato un bando per l'erogazione di contributi ed agevolazioni finalizzati al recupero delle facciate degli edifici di proprietà privata prospicienti spazi pubblici ricadenti nel centro storico nelle vie interessate dai lavori di riqualificazione e creazione del "Cammino delle Sante".
 

L’incentivo  sarà  riconosciuto  ai  proprietari  di fabbricati residenziali  e  commerciali  posti  all’interno del perimetro individuato dal vigente strumento urbanistico come Nucleo di Antica Formazione e nelle vie indicate nell’allegato "A" del bando.

 
 
INTERVENTI AMMISSIBILI (dall'art. 3)
 
1. Restauro e/o ripristino delle superfici:
1.1 Intonaci
1.2 Faccia vista in laterizio/pietra
1.3 Tinteggiature che usino materiali conformi al manuale del restauro allegato al regolamento edilizio vigente
1.4 Elementi lapidei e in laterizio (soglie, davanzali, parapetti,…)
1.5 Impianto pittorico e decorativo (membrature e modanature architettoniche: colonne, capitelli, basi, cornici, zoccoli, ...)
 
2. Restauro e/o ripristino degli elementi di finitura
2.1 Elementi lignei (porte, portoni, telai delle finestre, scuri, …)
2.2 Elementi metallici (ringhiere, inferriate, catene, …)
 
3. Restauro, sostituzione, mitigazione o eliminazione degli elementi tecnologici privati:
3.1 Corpi illuminanti
3.2 Gronde, pluviali e lattonerie
3.3 Impianti  tecnologici  (condizionamento,  impianto  TV,  impianto  elettrico,  vano contatori …)
3.4 Impianti tecnici (campanelli, citofoni, videocitofoni, …)

3.5 Intubamento impianti esistenti, fonte di degrado

Sono esclusi dal contributo gli interventi su fronti interni privati, verso cortili e cavedi, nonché interventi con caratteristiche di provvisorietà.
 
 
TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDE (dall'art. 6)
Le domande di ammissione al contributo, che ha attualmente importo disponibile di € 30.000,00, devono essere presentate all'Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 12:00 del giorno 11 novembre 2019.
 
 
CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA PER L'ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI (dall'art. 7)
La  graduatoria per l’assegnazione dei contributi previsti sarà stilata sulla base dei seguenti criteri:
  1. livello di degrado della facciata e degli elementi tecnici/tecnologici;
  2. restauro/recupero degli elementi architettonici con comprovata valenza storica;
  3. carattere di urgenza dell'intervento;
  4. assegnazione in funzione della residenzialità;
  5. assegnazione in funzione dell'eliminazione di superfetazioni;
  6. assegnazione in funzione dell'eliminazione di cavidotti in facciata;
  7. assegnazione in funzione del tipo di intervento;
  8. asssegnazione in funzione di comprovata esistenza di tracce di valenza storico/artistica;
  9. bonus associato alla presenza nell'edificio di attività commerciale.
 
N.B.:
  • l’assegnazione delle eventuali somme stanziate dal presente bando per gli aventi diritto, inseriti nelle graduatorie che verranno redatte, non esclude l’ottenimento di altri contributi/agevolazioni fiscali;
  • le domande che non avranno raggiunto il punteggio minimo di 8 punti saranno escluse dall’incentivo;
  • per il periodo di apertura del bando saranno ammesse a contributo le domande anche per i lavori già autorizzati ed iniziati a partire dall'1 settembre 2019 che rientreranno nell’apposita graduatoria sino ad esaurimento dell’ammontare dell’incentivo per la somma stanziata totale, e suddivisa secondo i criteri indicati nel presente articolo;
  • in caso di parità di punteggio conseguito, saranno considerate le domande in base alla data di presentazione all'Ufficio Protocollo del Comune;
  • la graduatoria verrà esposta all’albo online e sul sito internet del Comune e comunicata agli interessati;
  • per ogni intervento  inserito  in  graduatoria  sarà  riconosciuto  un  contributo  massimo pari  al  40% delle spese preventivate (IVA compresa), ma, in ogni caso, non superiore a €.4.500,00 per ogni richiesta pervenuta sino ad esaurimento del fondo stanziato.

 
 
 
 
 
PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Ufficio tecnico - Area Gestione Territorio
II piano del Palazzo municipale
tel. e fax. 035-983616
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Responsabile del procedimento: arch. Franco Bonfadini
 

17/9: SERVIZIO DI PROSSIMITA' AL CITTADINO

Dalle ore 11:00 alle ore 12:00 di martedì 17 settembre 2019 il comandante della stazione dei Carabinieri di Lovere raccoglierà dai cittadini segnalazioni ed informazioni in via del tutto confidenziale.L’Arma dei Carabinieri organizza un servizio del tutto innovativo sul territorio provinciale che ha come scopo primario quello di “infondere sicurezza e tutelare il cittadino attraverso un’azione preventiva”.
 
Per questo motivo ed in via sperimentale le 50 stazioni presenti sul territorio organizzano il "Servizio di prossimità alla popolazione".
 
L’Amministrazione comunale aderisce convintamente al progetto e mette a disposizione dei Carabinieri di Lovere l'Ufficio del Segretario comunale al 1° piano del municipio.
 
Dalle ore 11:00 alle ore 12:00 di martedì 17 settembre 2019 il comandante della stazione dei Carabinieri di Lovere raccoglierà dai cittadini segnalazioni ed informazioni in via del tutto confidenziale.

RIATTIVAZIONE AUTOVELOX SULLA SS42

Riattivazione apparecchiatura fissa per il controllo della velocità (autovelox) sulla SS42 dalle ore 12:00 del 20 settembre 2019Si informano gli utenti che, a seguito dell’adozione da parte di ANAS dell’ordinanza n. 134/2019/MI del 03/09/2019 e stante l’apposizione della necessaria segnaletica stradale indicante il nuovo limite di velocità (90 km/h), l’apparecchiatura fissa posta al Km. 59+851 della SS. 42 in direzione Bergamo è stata riattivata alle ore 12:00 di venerdì 20 settembre 2019.

 

 

BANDO CONCORSO ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO C1

E' indetto un concorso pubblico per esami per l’assunzione di n. 1 “Istruttore Amministrativo” – categoria C – posizione economica C1 a tempo pieno e indeterminato, da assegnare all’Area Affari Generali, Servizi Sociali. le domande di ammissione al concorso dovranno quindi pervenire entro e non oltre le ore 12.30 di lunedì 14 ottobre 2019 secondo le modalità indicate nel bando.Si rende noto che è indetto un concorso pubblico per esami per l’assunzione di n. 1 “Istruttore Amministrativo” – categoria C – posizione economica C1 a tempo pieno e indeterminato, da assegnare all’Area Affari Generali, Servizi Sociali.
 
Il posto in concorso è riservato prioritariamente a volontario delle FF.AA. Nel caso non vi sia candidato idoneo appartenente a tale categoria, il posto sarà assegnato ad altro candidato utilmente collocato in graduatoria.
 
 
DOMANDA DI AMMISSIONE
La domanda di ammissione, sottoscritta dal concorrente a pena di esclusione, dovrà essere indirizzata al Comune di Lovere, Via Guglielmo Marconi n. 19 - 24065 – Lovere (BG), redatta in carta semplice secondo lo schema sotto allegato.
 
Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:
- copia non autenticata di valido documento di identità;
- curriculum vitae redatto in formato europeo;
- documento comprovante l'avvenuto pagamento della tassa di concorso di € 10,00 da effettuarsi direttamente allo sportello della tesoreria comunale o tramite bonifico bancario (UBI BANCA SPA – Codice IBAN: IT50U0311153170000000013581 intestato al Comune di Lovere) o tramite versamento sul conto corrente postale n. 12876249, intestato a Tesoreria Comune di Lovere riportando, nella causale, l'oggetto della selezione “Bando concorso istruttore Amministrativo C1 – Area Affari Generali Servizi Sociali” ed il cognome e nome del concorrente.
 
Eventuali domande già presentate prima della pubblicazione del presente bando dovranno essere riproposte nei modi e nei termini sopra precisati.
 
 
TERMINE E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di ammissione al concorso dovrà pervenire al Comune di Lovere entro e non oltre le ore 12.30 del trentesimo giorno dalla data di pubblicazione dell’avviso del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami secondo una delle seguenti modalità:
1. direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Lovere – Via Marconi n. 19;
2. a mezzo posta raccomandata con ricevuta di ritorno. In tal caso la domanda dovrà essere inviata in busta chiusa e sulla busta dovrà essere riportata la seguente scritta “Concorso per Istruttore Amministrativo - cat. C - Area Affari Generali Servizi Sociali” unitamente al nome e cognome del candidato.
3. per via telematica solo se il candidato è in possesso di Posta Elettronica Certificata (non è valida la semplice e-mail). La PEC va indirizzata a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
 
Non saranno prese in considerazione, e comporteranno quindi l’esclusione dalla procedura, le domande pervenute oltre il suddetto termine di scadenza.
 
L’avviso di concorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 73 del 13.09.2019; le domande di ammissione al concorso dovranno quindi pervenire entro e non oltre le ore 12.30 di lunedì 14 ottobre 2019 (essendo il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione sulla G.U.R.I. domenica 13.10.2019, la scadenza viene posticipata al giorno successivo) secondo le modalità sopra indicate.
 
 
PROVE D'ESAME
Le prove d’esame tenderanno ad accertare il possesso delle competenze richieste per lo svolgimento delle mansioni proprie della posizione da ricoprire, oltre che il grado di conoscenza delle materie oggetto d’esame, nonché, eventualmente, la capacità di risolvere casi concreti. Esse saranno costituite da due prove scritte, di cui una pratica o a contenuto teorico pratico, ed una prova orale.
Verranno ammessi alla prova orale i candidati che avranno raggiunto un punteggio minimo di 21/30 in entrambe le prove scritte. La prova orale si intende superata con il conseguimento di un punteggio non inferiore a 21/30.
 
 
Per maggiori informazioni sul concorso è possibile contattare l’Ufficio Personale del Comune di Lovere - referente Rag. Narriman Moretti - al n. 035-983634 oppure via email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..