Giunta

 
Sindaco
 
 
_________

 
 
Vice Sindaco e Assessore alla Promozione culturale, al Reperimento risorse e alla Promozione economica
 
 
_________


 
Assessore al Bilancio e al Personale
 
 
_________


 
Assessore ai Lavori Pubblici, alla Manutenzione e alla Viabilità
 
 
_________

 
Assessore ai Servizi sociali e alle Politiche per i giovani


 

LA GIUNTA COMUNALE

La composizione della Giunta comunale è stata ufficialmente comunicata durante il primo Consiglio dell'Amministrazione Guizzetti, svoltosi il giorno 13 giugno 2014.


Le decisioni adottate dalla Giunta Comunale sono contenute in appositi atti amministrativi (deliberazioni) che vengono pubblicati all'albo pretorio on line dell'ente. Per accedervi cliccare qui (il link apre un sito esterno).

 

COMPOSIZIONE (dall'art. 28 dello Statuto comunale)

La Giunta Comunale si compone del Sindaco che la presiede e da un numero di assessori, nominati dal sindaco entro la misura massima prevista dalla normativa vigente, che possono essere scelti anche tra cittadini non facenti parte del Consiglio in possesso dei requisiti di compatibilità e di eleggibilità alla carica di consigliere, ai sensi degli articoli n. 60 e 63 del Decreto legislativo n. 267 del 18 agosto 2000.

 

ORGANIZZAZIONE (dall'art. 34 dello Statuto comunale)

  1. L’attività della Giunta comunale è collegiale.
  2. Gli Assessori sono preposti ai vari rami dell’Amministrazione comunale, raggruppati per settori omogenei.
  3. Gli Assessori sono responsabili collegialmente degli atti della Giunta, individualmente degli atti dei loro assessorati.
  4. La Giunta può adottare un Regolamento per l’esercizio della propria attività.

 

ATTRIBUZIONI (dall'art. 35 dello Statuto comunale)

  1. La Giunta collabora con il Sindaco nell’amministrazione del Comune ed opera attraverso deliberazioni collegiali.
  2. La Giunta compie gli atti di amministrazione che non siano riservati dalla legge al Consiglio e che non rientrino nelle competenze del Sindaco, degli organi di decentramento, dei responsabili di servizio. Collabora con il Sindaco nell’attuazione degli indirizzi generali del Consiglio, riferisce annualmente al Consiglio sulla propria attività e svolge attività propositive e di impulso nei confronti dello stesso.
  3. E’ altresì di competenza della Giunta l’adozione dei Regolamenti sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal Consiglio.

 

ADUNANZE E DELIBERAZIONI (dall'art. 36 dello Statuto comunale)

  1. La Giunta comunale è convocata e presieduta dal Sindaco o da chi legalmente lo sostituisce.
  2. La Giunta delibera con l’intervento della metà più uno dei membri in carica e a maggioranza assoluta dei voti.
  3. Nelle votazioni palesi in caso di parità prevale il voto del Sindaco o del vice-Sindaco qualora presieda la seduta.
  4. Le sedute della Giunta non sono pubbliche.
  5. Le deliberazioni dichiarate immediatamente eseguibili sono adottate con il voto espresso dalla maggioranza degli Assessori assegnati, nel numero fissato dall’art. 28 del presente Statuto.
  6. I verbali di deliberazione della Giunta sono firmati dal Presidente e dal Segretario Comunale.